L'evento, 25/26 febbraio 2017



La Spezia, il 25 e il 26 febbraio 2017, si trasforma e, per un fine settimana, diventa il cuore pulsante della poesia che vuole farsi ascoltare, vedere, riconoscere e diffondersi. più di cinquanta poeti, ognuno con il suo bagaglio d'esperienze, la raggiungeranno per dare vita a un dialogo intergenerazionale, per parlare di poesia di strada, poesia e voce e nuove forme dell'editoria. Sono questi gli argomenti delle quattro tavole rotonde che si terranno al Centro Allende, Viale Giuseppe Mazzini, 2.

La sera di sabato 25, grazie al sostegno di numerosi locali, avranno luogo in simultaneità le letture. Per una deflagrazione poetica che riguarderà l'intero abitato, coinvolgendo ogni varietà di pubblico.

~~~

Il funzionamento dell'iniziativa e le sue parole chiave:


Tavole rotonde. Le tavole rotonde si svolgono sabato 25 febbraio dalle 14.00 alle 20.00 e domenica 26 dalle 10.30 alle 13.30. I relatori, denominati inneschi si confrontano nei giorni che precedono l'iniziativa e producono, per ognuno dei loro interventi, degli abstract, brevi testi da 800, 1000 battute. Gli abstract sono pubblicati in questo blog a 10 giorni dall'iniziativa. In questo modo è possibile, per i convocati e per tutti i presenti, raggiungere la Spezia con le idee chiare. Ogni innesco ha a disposizione 20 minuti, superata questa soglia gli è chiesto di ultimare in modo rapido la sua esposizione, tuttavia, grazie al lavoro organizzativo svolto preliminarmente, ci aspettiamo una conversazione fluida, senza vincoli rigidi. I convocati e il pubblico possono contribuire, proponendo loro riflessioni, in forma attiva a ogni tavola rotonda - il nostro scopo è fare di questi momenti il pretesto per una conversazione ampia e partecipata, che si svolga in modo informale, oltre la loro conclusione, durante la cena sociale, le numerose pause, poi la sera, dopo le letture.

Pillole. Tra una tavola rotonda e l'altra si svolgono delle brevi letture alle quali partecipano i convocati. Prima e dopo queste pillole è possibile bere un caffè, prendere una boccata d'aria, chiacchierare.

Invasione poetica. La sera di sabato 25, nei numerosi locali che hanno deciso di aderire all'iniziativa, e con simultaneità, si svolgono dei reading ai quali prenderanno parte 2 o 3 convocati dalla durata di 30/45 minuti.

~~~

Diretta


Si può seguire le tavole rotonde in diretta, su Facebook, visitando la pagina dei Mitilanti - il materiale audio e video prodotto in occasione dell'evento è reso disponibile su YouTube e Facebook nei giorni successivi alla sua conclusione.

~~~

Set fotografico di Agorà


Il collettivo di fotografi Agorà produce, con un suo set curato da Matteo Fiorelli e Nicolò Puppo, di ognuno dei convocati e degli inneschi , un ritratto - questo materiale sarà messo a disposizione online nel periodo che seguirà la due giorni.

~~~

120 spazi temporanei per la poesia di strada


Le affissioni 70X100 che promuovono l'iniziativa, contengono un'area 50X50 bianca, all'apice compare la seguente scritta "scrivi qui le tue urgenze, scrivi quello che ami. Dimostraci che questo è il golfo dei poeti. Questo spazio lo abbiamo preparato per te." in questo modo, su tutto il territorio spezzino, ogni persona dispone di una superficie dove può dichiarare il suo pensiero. Prima della loro rimozione I 70X100 saranno fotografati; anche l'archivio di questi scatti sarà reso disponibile in rete.

~~~

Centro Salvador Allende


La centralità della struttura, la presenza di un palco e di ampi spazi; il contesto in cui si situa – i giardini pubblici della Spezia; la prossimità con il palco della musica, con la passeggiata Morin e il molo Italia, con il centro storico e numerose strutture ricettive, la permeabilità dell'edificio nei confronti della città, la sua storia, fanno del Centro Salvador Allende il luogo più adatto per lo svolgersi di un’iniziativa come questa.





~~~
Per condividere questo evento:

Pagina ufficiale dei Mitilanti: